Barbecue a gas, a carbone, elettrico o a pellet: quale scegliere?

La primavera fa capolino e questo significa giornate più lunghe e
luminose da trascorrere in giardino o in terrazzo, crogiolandosi sotto i timidi raggi del sole.

Sentite anche voi un'irresistibile voglia di vita all'aria aperta? Un momento di relax, da soli o in compagnia, ma anche un pranzetto profumato nella brezza primaverile. 

State pensando anche voi quello che pensiamo noi? Non esiste pranzo all'aperto senza un delizioso profumo di griglia: su questo siamo tutti d'accordo.

barbecue-modelli

Tempo di sfoderare l'artiglieria pesante e rimettere in azione i vostri barbecue! E se, invece, siete tra quelli che hanno sempre sognato di averne uno, questo è il momento giusto per fare l'acquisto della vita!

Esistono diversi barbecue, di tutti i tipi e formati, ma qual è quello più adatto a voi? Facciamo un po’ di chiarezza sui diversi modelli di barbecue che trovate sul mercato e da Bia Home & Garden:

Quali sono le differenze tra i diversi tipi e in base a quali criteri vi consigliamo di privilegiare un modello rispetto ad altri? Insomma, qual è il barbecue migliore per le vostre esigenze? Ve lo raccontiamo nel dettaglio qui sotto.

quale-barbecue-weber

 

Guida ai modelli di barbecue

Barbecue a carbone

Il barbecue a carbone (anche detto a carbonella) è sicuramente la tipologia più conosciuta e diffusa. 

Si alimenta con uno speciale combustibile, prodotto da legno arso e purificato. Facilmente reperibile, ha un prezzo piuttosto basso ed è capace di mantenere una temperatura costante per molte ore.

È la soluzione perfetta per un utilizzo occasionale o stagionale con una cottura tradizionale sulla brace.

Solitamente i barbecue a carbonella hanno un coperchio con delle piccole prese d’aria per mantenere costante la temperatura e ottenere un cibo quasi affumicato.

Il coperchio permette di effettuare cotture indirette e trasformare il barbecue in una specie di forno ampliando così la varietà di cotture possibili.

Grazie alle dimensioni ridotte e al design compatto, questo tipo di barbecue è ideale per piccoli giardini o terrazzi e può essere trasportato facilmente.

È importante tenere presente che i tempi per l’accensione di un barbecue a carbonella sono superiori rispetto ad altri tipi di barbecue. Per iniziare l’effettiva cottura dei cibi è infatti necessario attendere dai trenta ai quaranta minuti.

Un altro aspetto importante da tenere in considerazione è la necessità di un controllo costante sulla carbonella, che va gestita in modo che duri per tutto il tempo necessario. Inoltre, la pulizia della griglia, da svolgere manualmente dopo ogni utilizzo, non sempre è semplicissima.

Weber MASTER TOUCH GBS E-5750

Il barbecue a carbone migliore secondo Bia Home & Garden

Noi vi consigliamo un meraviglioso MASTER TOUCH GBS E-5750 di Weber Barbecue. Super resistente perché realizzato in acciaio porcellanato, offre un metodo di cottura sicuro, grazie al termometro presente nel coperchio, e un sistema di raccolta delle ceneri che facilita le fasi di pulizia.

Barbecue a gas

Il barbecue a gas è l’ideale per un utilizzo frequente, perché si accende rapidamente, va a temperatura in pochissimo tempo e permette una facile regolazione della temperatura attraverso i comandi posizionati sulla plancia di controllo.

Lo svantaggio è che ha solitamente dimensioni abbastanza importanti, quindi è perfetto per un utilizzo in giardini e terrazzi di medie e grandi dimensioni, quando si vuole cucinare per molte persone. Ma se avete problemi di spazio, meglio orientarsi su un altro prodotto.

Permette di cuocere una grande varietà di cibi, anche quelli più delicati o di piccole dimensioni, senza tuttavia perdere il sapore tipico della cottura alla griglia.

I cibi cotti su un barbecue a gas, infatti, hanno un caratteristico gusto grigliato, se vengono cotti in modo diretto, o affumicato, se cotti in modo indiretto a coperchio chiuso.

I tempi di cottura rispetto ad altri modelli sono generalmente minori e si riducono fumi e odori. Inoltre, la piastra liscia permette una cottura semplice come quella sui fornelli ed è estremamente facile da pulire.

 La bombola di alimentazione, solitamente GPL, è facilmente reperibile e si trova in commercio di diverse dimensioni.

Il barbecue a gas migliore secondo Bia Home & Garden

WEBER GENESIS II EP-435 GBS
Noi vi consigliamo il modello GENESIS II EP-435 GBS di Weber Barbecue: un gioiello ad altissime prestazioni che vi consentirà di cucinare tantissime pietanze in contemporanea.

 

Barbecue elettrico

Il barbecue elettrico rappresenta una valida alternativa per chi non possiede lo spazio esterno necessario all’installazione di un barbecue di grandi dimensioni.

Inoltre è l’ideale per cucinare alla piastra con temperature elevate che permettono di ottenere una cottura diretta dei cibi.

Questa tipologia di barbecue è la soluzione giusta se avete poco spazio a disposizione e siete persone tecnologiche. Il barbecue elettrico infatti, è la riuscita sintesi tra tecnologia e prestazioni digitali avanzate.

I modelli più avanzati, come i PULSE di Weber Barbecue, dal design futuristico e compatto, integrano la tecnologia iGrill integrata, un sistema digitale che permette un maggior controllo sulla cottura del cibo e invia i dati della temperatura in tempo reale sullo smartphone tramite bluetooth.

 I modelli più efficienti sono dotati anche di sistemi di raccolta del grasso, che facilitano le operazioni di pulizia, e di una doppia area di cottura che permette di grigliare simultaneamente cibi diversi a temperature diverse.

Come dicevamo, i barbecue elettrici posso avere dimensioni molto compatte che ne consentono l’utilizzo anche in un piccolo balcone.

A questo proposito se vivete in condominio è importante verificare sempre il regolamento condominiale per evitare di incorrere in sanzioni.

Il barbecue elettrico migliore secondo Bia Home & Garden

Noi vi consigliamo di cedere alla tentazione di un PULSE 2000 BLACK  di Weber Barbecue, completo di carrello di supporto per una gestione più agile della logistica delle vostre grigliate!

Efficiente, con la sua doppia area di cottura che permette di grigliare simultaneamente cibi diversi a diverse temperature. Ma anche intelligente, grazie alla tecnologia iGrill integrata.

 

Barbecue a pellet

Il barbecue a pellet è un tipo di barbecue piuttosto rivoluzionario che sta iniziando a diffondersi sul mercato: permette di cuocere i cibi in maniera salutare mantenendo i sapori e i profumi classici della cottura a legna.

Ma vediamo in dettaglio le caratteristiche del combustibile utilizzato per questa tipologia di barbecue. Il pellet è un materiale naturale non inquinante che ha un alto potere calorifico, di facile reperibilità e con un costo decisamente inferiore alla legna.

Per il barbecue viene utilizzato un pellet specifico per la cottura degli alimenti la cui particolarità sta nel fatto che durante la combustione libera dei fumi che conferiscono agli alimenti cucinati una particolare affumicatura.

Ne esistono di diversi tipi e con aromi diversi: i migliori, secondo noi, sono il pellet di legno di melo e quello di noce. Ma vi consigliamo di provare anche la speciale Miscela Grill Academy messa a punto dagli esperti di Weber Barbecue: 40% melo, 60% acero, 0% additivi, 100% aroma!

L’alto potere calorifico del pellet permette innanzitutto alla griglia di riscaldarsi velocemente con una modesta quantità di combustibile; in secondo luogo, di conservare a lungo il grado di calore raggiunto.

Una tecnologia all’avanguardia che consente di cucinare una tutti i tipi di carne o di verdure in maniera veloce e con ottimi risultati che non vi faranno rimpiangere la cottura a legna.

Inoltre il barbecue a pellet opera con una cottura indiretta che consente di preservare gli alimenti dalle fiammate, evitando quello sgradevole strato di bruciato che non è né buono da mangiare né buono per la salute.

Un altro aspetto positivo è che i residui di cenere sono minimi, quindi non c’è bisogno di doverne pulire grandi quantità come nel caso dei tradizionali barbecue a legna.

Il barbecue a pellet migliore secondo Bia Home & Garden

Barbecue a pellet Weber EX6 GBS

Noi vi consigliamo il modello EX6 GBS di Weber Barbecue. Un vero barbecue all-in-one, estremamente versatile grazie a una gamma di temperatura che spazia da 95 a 315°C, permettendo di affrontare al meglio la cottura di qualunque cibo.

 

Quale barbecue sceglierete?

Ora che vi abbiamo fatto una panoramica di tutte le tipologie non vi resta che scegliere quella che preferite e iniziare a godervi i vostri pranzi di primavera all’aria aperta.

Noi di Bia Home & Garden abbiamo selezionato per voi i migliori barbecue WEBER: a gas o elettrici, a pellet o carbonella, tutti in acciaio INOX smaltato e dotati di termometro integrato.

E fino al 18 aprile 2021 non perdete le super offerte del volantino di primavera con 50 euro di sconto su una selezione di barbecue a gas e carbonella!

 

 

 

 

 


Lascia un commento

Attenzione! I Commenti verranno valutati prima di essere approvati e pubblicati