Piante da ufficio: meno stress e aria pulita

Scrivania da ufficio con piante di diverso tipo

Decorare l'ufficio con le piante da interno più adatte, è un'ottimo modo per ridurre lo stress e affrontare meglio la routine quotidiana. Ecco quali sono le migliori piante da ufficio, perfette per rendere l'ambiente più bello e anche per la vostra scrivania!

Sentirsi bene e a proprio agio sul posto di lavoro è molto importante e aiuta a essere più produttivi: che ci piaccia o meno, l'ufficio è il luogo dove passiamo la maggior parte del nostro tempo e arredarlo con le piante è un ottimo modo per renderlo più accogliente e aumentare il nostro benessere.

In questo articolo vi parleremo dei benefici di avere piante in ufficio e vi aiuteremo a scegliere quali sono le più adatte, in base alle vostre esigenze.

Piante in ufficio: sono ottimi anti-stress e purificano l'aria

È ormai dimostrato da diversi studi che tenere piante in ufficio sia un elemento molto importante nel favorire il benessere dei lavoratori.

Ecco i principali benefici apportati dalla piante in ufficio.

  • Migliore qualità dell'aria: come già spiegato in alcuni articoli, molte piante hanno la capacità di purificare l'aria, assorbendo allergeni e agenti inquinanti presenti negli spazi chiusi e che provengono dai pavimenti e dai mobili, nonché dai prodotti chimici usati per pulire. 
    Oltre ad essere dannose per la salute, queste sostanze sono spesso la causa di fastidiosi mal di testa, irritazioni agli occhi e alle vie respiratorie.
    Inoltre la presenza di piante in ufficio, mantiene il giusto livello di umidità dell'ambiente, rendendo l'aria meno secca.

  • Maggiore concentrazione: i benefici apportati dalle piante sulla qualità dell'aria e l'assorbimento dell'anidride carbonica in eccesso, fanno sì che ci arrivi più ossigeno, migliorando la nostra capacità di concentrazione e rendendoci dunque più produttivi.

  • Riduzione dello stress: non c'è una ragione scientifica, ma è ampiamente dimostrato che lavorare in ambienti "verdi" sia un anti-stress naturale. Il colore verde è in grado di farci provare sensazioni di pace e tranquillità e di darci il buonumore.

È forse necessario aggiungere che le piante sono bellissime? Usarle come complementi d'arredo è non solo di tendenza, ma anche un modo semplice ed efficace per rendere accogliente anche gli spazi più anonimi e angusti. 

Bene, ora che non abbiamo più dubbi sui loro benefici, ecco alcuni consigli su quali piante scegliere per il vostro ufficio, in base alle vostre esigenze.

Piante da ufficio alte o di grandi dimensioni

Per chi ha abbastanza spazio, scegliere piante da ufficio che si sviluppano in altezza è una soluzione di sicuro effetto scenico. Posizionate a terra e dentro un bel vaso di dimensioni adeguate, queste piante sono purificanti e molto belle da vedere.

Piante da ufficio alte: Ficus Benjamin con vaso di ceramica bianco

Ficus Benjamin 

Il Ficus Benjamin è una bellissima pianta tropicale dalle foglie verde brillante, molto apprezzata come pianta da appartamento, in quanto sopravvive bene negli spazi interni, raggiungendo anche un'altezza di diversi metri.

Per crescere rigogliosa e vivere a lungo, ha bisogno di molta luce indiretta e di terriccio umido e possibilmente acido.

Piante da ufficio alte: FilodendroFilodendro

Anche il Filodendro è una pianta da interno molto amata e ne esistono diverse varietà, tra cui anche rampicanti. Ha foglie grandi e vistose, di un bel verde scuro.
Ha una grande capacità di filtrare l’anidride carbonica in eccesso presente nell’aria.

Dev'essere posizionata in luoghi molto luminosi, ma non ama la luce diretta.


Piante da ufficio alte: Dracena
Dracena 

Conosciuta anche come "tronchetto della felicità, la Dracena è una pianta molto decorativa che non necessita di particolari cure, purché riceva molta luce.

È molto diffusa come pianta da ufficio per la sua notevole capacità di purificare l'aria, assorbendo varie sostanze nocive, come il benzene. 

 

 

Piante da scrivania

Le piante da mettere sulla scrivania devono per forza avere dimensioni contenute, ma non per questo apportano meno benefici delle altre. Inoltre, è meglio scegliere piante che necessitano di poche cure e che dunque non soffrano troppo, in caso di nostra assenza. Ecco le più gettonate.

Piante da ufficio: Pothos dentro vaso bianco sopra una scrivaniaPothos 

Il Pothos è tra le piante di ufficio più amate: è in grado di trasformare grosse quantità di anidride carbonica in ossigeno e di assorbire molte sostanze nocive.

Non necessita di particolari cure e cresce rapidamente. Per sopravvivere gli basterà un po' di luce e acqua ogni tanto.


Bromelia
Piante da ufficio: Bromelia
La Bromelia produce bellissimi fiori dai colori molto vivaci a forma di spiga o imbuto, nelle tonalità del giallo, arancione o rosso, che daranno un vivace tocco di allegria alla vostra scrivania.

Non ha bisogno di attenzioni particolari, sopporta bene la siccità e vive bene anche in ambienti poco luminosi.

Piante da ufficio: AloeSucculente

Tutte le piante grasse sono ottime compagne di scrivania: occupano poco spazio e hanno bisogno di pochissime attenzione.

Una su tutte? L'aloe, un grande classico che cresce bene anche in ambienti chiusi, purifica l'aria ed è molto amata per le sue proprietà curative.



Piante da ufficio anti-stress

Come abbiamo già detto, la presenza di piante in un luogo chiuso contribuisce a ridurre lo stress e a trasmettere calma e serenità. Questa straordinaria caratteristica diventa ancora più importante sul luogo di lavoro e se per voi ufficio significa anche tanto stress, ecco tre piante considerate dei veri e propri anti-stress naturali.

Piante da ufficio anti-stress: Melissa

Melissa

È una pianta perenne dalle foglie seghettate di un bel verde acceso, nota fin dall'antichità per le sue proprietà benefiche e distensive e per l'intenso aroma di limone che sprigiona.

È molto resistente e vive bene in vaso. 
Posizionata sulla scrivania, contribuisce a depurare l'aria e a migliorare l'umore.

 

Piante da ufficio anti-stress: Bambù

Bambù

Nell'arte del Feng Shui, il Bambù è considerato portatore di felicità.

Sopravvive anche con poca luce, ma necessita di spazio perché si sviluppa in altezza e cresce rapidamente. Può anche essere utilizzato per creare divisori.

Ha un'eccezionale capacità di filtrare le sostanze nocive come formaldeide e benzene.

 

Piante da ufficio anti-stress: Areca

Areca

Antibatterica e dalle grandi proprietà disintossicanti, l'Areca è la pianta ideale per gli ambienti in cui si soggiorna per molte ore, come l'ufficio. 

Produce un buona quantità di ossigeno e di umidità e aiuta a combattere l’elettrosmog. Inoltre, grazie al suo effetto rilassante, riduce la pressione sanguigna, diminuendo così anche lo stress.

 

E ora che vi abbiamo detto le nostre piante da ufficio preferite, ci dite le vostre? Non dimenticate che da Bia Home & Garden potete trovare tantissime idee green per il vostro ufficio e soprattutto ottimi consigli per la cura e la coltivazione delle vostre piante.


Lascia un commento

Attenzione! I Commenti verranno valutati prima di essere approvati e pubblicati