Arredo giardino: come scegliere i mobili da esterno

Arredo giardino: come scegliere i mobili da esterno

I materiali più resistenti, duraturi e di facile manutenzione, consigli di stile per grandi e piccoli spazi: ecco una piccola guida per orientarvi nella scelta dei mobili da giardino più adatti alle vostre esigenze e rendere il vostro spazio all'aperto bello e accogliente.

Tutti lo amano, tutti lo vogliono: diciamocelo, avere un bel giardino dove trascorrere ore piacevoli durante la bella stagione è davvero un lusso, soprattutto se si vive in città.
La scelta dell'arredo giardino richiede la stessa cura e attenzione che riserviamo al resto della casa, tuttavia non sempre è facile orientarsi nel mare di offerte e soluzioni disponibili in commercio. 

Che siano tavoli per i nostri pasti in compagnia o salotti per concederci momenti di relax, i fattori che determinano una buona scelta dei nostri mobili da giardino sono essenzialmente due:

  • i materiali, per i quali possiamo fare una distinzione tra struttura e rivestimenti;
  • lo spazio a disposizione.

Mobili da giardino: i materiali delle strutture

La struttura è la parte portante che determina la durevolezza e la stabilità dei nostri mobili e può essere in legno, alluminio o in ferro.
Vediamo le caratteristiche principali di questi materiali.

Legno Teak 

Arredo giardino: focus sui materiali. Set da pranzo in legno teak

È un legno tropicale color miele, molto duro e resistente all’umidità, tanto che viene utilizzato per i rivestimenti delle barche a vela. Ha una vita lunghissima e si usa principalmente per realizzare la struttura di tavoli e sedie. Questo materiale richiede molta manutenzione: nonostante la sua resistenza infatti, tende a macchiarsi molto facilmente e, con il passare del tempo, a creare una patina grigia.

Un esempio? L'elegante set pranzo Bayron, che trovate sul nostro sito web.

 

 

Arredo giardino: set pranzo in alluminio

Alluminio

È il materiale più richiesto per i mobili da esterno, perché non richiede alcuna manutenzione: è leggero e maneggevole, molto resistente a corrosione e calore, e soprattutto non arrugginisce.

I mobili da esterno in alluminio spesso sono pieghevoli e impilabili, per occupare il minimo spazio possibile.

Sul nostro sito web trovate moltissime soluzioni di arredi per il vostro giardino in alluminio, come il set pranzo Max, con tavolo allungabile, ideale per pranzi e cene in compagnia.

 

Ferro 

Arredo giardino: set pranzo da giardino due posti in ferro battuto bianco

È un materiale molto interessante per durata ed estetica. Come l'alluminio infatti, tutti i tipi di ferro sono studiati per stare all'aperto senza rovinarsi e arrugginirsi. Inoltre, se lavorato artigianalmente, con questo materiale si possono creare mobili da esterno eleganti e unici.   

Il piccolo set da balcone in ferro battuto Isabel, disponibile sul nostro sito web, grazie al suo design romantico, vi riporterà alle atmosfere sognanti tipiche dei giardini inglesi.

 

 

Mobili da giardino: rivestimenti

Il rivestimento è ciò che definisce lo stile e l'estetica del nostro arredo. 
Vediamo quali sono le finiture più di tendenza, che uniscono allo stile le migliori caratteristiche tecniche.

 

Wicker o Rattan 

Arredo giardino: poltrona sospesa in rattan

Wicker è il termine inglese che indica una struttura di vimini. Questa antica tecnica in cui si intrecciavano i rami giovani di salice per creare ceste e arredi ci è molto familiare e viene sapientemente ripresa utilizzando polietilene ad alta densità (HDPE).
La lavorazione del rattan segue lo stesso principio, ma al posto del salice utilizza una palma rampicante. Questo tipo di rivestimento non teme i raggi ultravioletti, l'azione degli agenti atmosferici, cloro e creme solari. Inoltre, si tratta di un materiale atossico e riciclabile al 100%.

Un perfetto esempio del fascino di questo materiale lo trovate nella nostra poltrona sospesa Eris, l'ideale per completare il vostro set da giardino con un elemento di tendenza e dal massimo comfort.


Arredo giardino: set pranzo da giardino con tavolo con ripiano in vetro temperato

Vetro temperato

È il materiale privilegiato per la finitura dei ripiani dei tavoli. Grazie al processo di lavorazione che riceve, è molto resistente, anti-graffio e non teme caldo e intemperie. Tuttavia, è bene avere qualche accorgimento e non appoggiare oggetti troppo caldi o troppo freddi ed evitare il contatto con oggetti appuntiti. È un materiale estremamente versatile che può avere diversi effetti, grazie anche alla stampa 3D che ricrea piani in legno o marmo.

Sperimentate la raffinatezza e la resistenza di questo materiale con il nostro set pranzo da giardino New Nordic! Disponibile sul nostro sito web.

     

    Textilene 

    Arredo giardino: lettino prendisole rivestito in textileneÈ un tessuto di origine sintetica e pressoché indistruttibile. Questo materiale è composto da una fibra dalla robustezza eccezionale, che garantisce una tenuta massima contro strappi ed usura. Resiste agli sbalzi di temperatura, ai raggi UV, alla salsedine e al cloro.
    L'aspetto ricorda la trama di un vero e proprio tessuto naturale e viene utilizzato perlopiù per il rivestimento di sedie, sdraio e lettini prendisole.
    Design minimale e tinte raffinate per il lettino prendisole Best, pratico, maneggevole e rivestito in textilene.


       

      Arredo giardino: sdraio poltrona da giardino in Batyline grigio chiaro

      Batyline

      È una lavorazione speciale di tessuto in poliestere, studiato appositamente per combinarsi con i materiali dell'arredo giardino. Ha le stesse proprietà del textilene, alle quali affianca un'ottima ventilazione, per il quale il tessuto si mantiene sempre fresco, anche se esposto al sole. 

       

      Non ci credete? Regalatevi una poltrona sdraio Lafuma come questa, per i vostri bagni di sole!



      Poliestere 

      Arredo giardino: salotto da giardino con cuscini rivestiti in poliestereÈ il tessuto più usato per il rivestimento di cuscini e materassini delle sedute dei mobili da giardino, perché più duraturo e di facile manutenzione, rispetto ai tessuti naturali.
      Un esempio perfetto è il nostro salotto da giardino Boston, disponibile sul nostro sito web, completo di comodi e ampi cuscini in poliestere con zip, facilissimi da lavare.

      Arredo giardino: set da balcone pieghevole in ferro e polywood
       
      Polywood

      È un materiale composto da fibre di plastica che, fuse ad alte temperature, possono essere plasmate in qualunque forma si desideri, comprese le finiture e i colori simili al legno. È resistente, duraturo e non necessita di particolare manutenzione, se non di una pulizia pediodica.
      Bello come il legno, ma molto più resistente e durevole, come Ketty, il set piegheveole da balcone, per ricavare un angolo di relax, pratico e raffinato.

       


      Ceramica 

      Arredo giardino: set pranzo da giardino con tavolo con piano in ceramicaI ripiani di molti tavoli da giardino sono realizzati con lastre o piastrelle di ceramica. Si tratta di una ceramica trattata per cui molto resistente agli acidi e al calore, oleorepellente molto semplice da pulire

        Provatelo con Stone, il set pranzo da giardino ideale per godervi la stagione estiva, con un tavolo allungabile e dotato di un elegante ripiano in ceramica.

         

         

        Per la manutenzione dei vostri mobili da giardino vi rimandiamo al nostro articolo, qui.


        Arredo giardino: consigli per piccoli spazi

        Mentre chi ha spazio in abbondanza può sbizzarrirsi nella scelta di salotti e set pranzo, gazebo e lettini prendisole, chi al contrario dispone di un piccolo giardino, non potrà inserire tutto ciò che desidera e dovrà cercare di ottimizzare al meglio gli spazi, cercando di sfruttare al meglio ogni angolo.

        Una volta definite le proprie preferenze e dunque la tipologia di giardino che si vuole ottenere, basteranno pochi dettagli per definirlo.

        Se, ad esempio, il giardino è di fronte all'ingresso di casa e introduce i vostri ospiti, potete pensare di abbellire il passaggio creando un piccolo sentiero circondato dal verde. 

        Se le dimensioni ve lo permettono, il nostro consiglio è quello di creare due aree separate, una verde e una dedicata al relax, ma nel caso lo spazio non fosse sufficiente, il nostro consiglio è quello di rinunciare all'area verde e di creare un'area relax con i mobili giusti, ma senza rinunciare alle vostre piante preferite. 

        In questo secondo caso, le aiuole pensili, che si espandono in verticale, vi saranno d'aiuto per risparmiare spazio. Per quanto riguarda la scelta delle piante, preferite quelle che non occupano troppo spazio, ma colorate e rigogliose come le piante di varietà tropicali, capaci di controllare l'occhio e distogliere l'attenzione dai metri quadrati.

        Gli arredi dovranno ovviamente adeguarsi allo spazio e valorizzarlo al meglio. I mobili da giardino che non devono mancare sono almeno un tavolino e un paio di sedie, oppure un divanetto e un mobiletto, utile per riporre accessori o utensili. 

         

        Sul nostro sito web trovate tantissime soluzioni per l'arredo giardino, che renderanno unico e speciale il vostro relax estivo.

         


        Lascia un commento

        Attenzione! I Commenti verranno valutati prima di essere approvati e pubblicati