Arredo giardino: tutto sulla manutenzione dei mobili da esterno

Riposatevi, mangiate in compagnia dei vostri cari, coltivate fiori, abbronzatevi, tuffatevi in piscina e... alla manutenzione dei mobili da giardino chi ci pensa?!


L'abbiamo riscoperto soprattutto negli ultimi tempi: avere uno spazio all'aperto, accogliente e tutto per noi, dove rilassarci nei mesi caldi è davvero la ciliegina sulla torta, quella che completa alla perfezione l'arredamento di casa.

Abbiamo scelto materiali resistenti e di qualità, fatti per durare nel tempo, ma perché i nostri mobili da esterno mantengano a lungo la loro bellezza, serve una corretta manutenzione.

Manutenzione arredo giardino

 

Sole, pioggia, salsedine, sbalzi di temperatura, umidità, polvere: sono tutti fattori che col passare del tempo cominciano a lasciare il segno sui nostro mobili da giardino.

Come mantenerli e riportarli allo splendore dei primi giorni? 

Non è complicato come sembra, bastano poche e semplici cure, l'importante è che siano effettuate con regolarità e che siano specifiche per il materiale dei vostri mobili. 

Ecco una serie di consigli utili per la manutenzione dell'arredo giardino.

Manutenzione arredo giardino: i materiali più facili da pulire

Alluminio, acciaio, ferro, fibra sintetica: sono materiali che richiedono una manutenzione davvero minima
Vanno puliti una volta l'anno, in genere prima di riporli per l'inverno, e vi basterà usare un panno umido o una spugna imbevuta di acqua tiepida a cui aggiungere, se necessario, del sapone neutro o un detersivo delicato.

Ricordate di asciugarli bene e copriteli con un telo di protezione. D'inverno, quando non li usate, lasciateli preferibilmente in un ambiente fresco e asciutto, perché non vengano danneggiati dall'umidità. 


E se dovesse comparire la ruggine?! Tutti i mobili in ferro, acciaio e alluminio sono davvero resistenti e trattati in modo che non arrugginiscano. Ciò nonostante il passare del tempo e una cura poco costante potrebbero provocarne ugualmente la corrosione. 
Ecco qualche dritta per salvarli prima che sia troppo tardi:

  • rimuovete la ruggine con una spazzola con setole metalliche; 
  • applicate un prodotto anti-ossidante a base di fosfato di zinco;
  • applicate una vernice di finitura, come uno smalto per esterni o una vernice epossidica resistente agli agenti atmosferici.

Torneranno come nuovi!

Manutenzione arredo giardino: i materiali che richiedono più cure 

Legno, vetro temperato, polipropilene: sono i materiali che hanno bisogno di qualche accorgimento in più.

Diciamocelo: niente batte il fascino e l'eleganza senza tempo dei mobili in legno. Tuttavia, per durare a lungo, il legno necessita di alcune cure specifiche.

Oltre a un lavaggio accurato con acqua tiepida e sapone neutro, il legno tende naturalmente a macchiarsi o a sbiadire il colore: per questo sarà necessario carteggiare ed eventualmente riverniciare un paio di volte l'anno.

Inoltre, vi consigliamo di stendere uno strato di olio specifico, a seconda del tipo di legno, che servirà a nutrirlo e proteggerlo dai parassiti.

Manutenzione ombrelloni e gazebo

Ombrelloni e gazebo vanno puliti spesso, per eliminare la sporcizia che vi si deposita sopra. 

Lavateli con una spazzola morbida, acqua tiepida e sapone neutro, infine risciacquate per bene.
Prima di riporli per l'inverno assicuratevi che siano completamente asciutti.

Manutenzione tessuti

E i cuscini?! Ci sono anche loro a donare comfort, colore e stile al nostro set da esterno.

Per prolungare la vita dei cuscini e dei lettini da esterno, è importante pulirli regolarmente. 
La maggior parte sono sfoderabili, ma in caso contrario, vi consigliamo di lavarli a mano con acqua a 30° e sapone neutro. Dopo averli risciacquati con cura, lasciateli asciugare all’ombra e riponeteli in un luogo fresco e asciutto quando non vi servono. 

 

Allora, non è troppo difficile vero? Vale la pena fare un piccolo sforzo, per mantenere i nostri mobili da giardino sempre belli, e pronti a donarci tanto relax all'aria aperta durante la bella stagione.

Ma non è finita qui: vogliamo regalarvi il nostro manuale per la manutenzione dei mobili da giardino, dove trovate anche una parte dedicata alla piscina (di cui vi avevamo parlato in questo articolo).

Una guida completa per orientarvi tra i vari materiali e le tecniche di manutenzione. Scaricatelo qui!


Lascia un commento

Attenzione! I Commenti verranno valutati prima di essere approvati e pubblicati