Antizanzare: ecco i rimedi più efficaci

Antizanzare: i migliori rimedi contro le zanzare

Di qualunque tipo siano, i rimedi contro le zanzare non sono mai abbastanza. Ecco come orientarsi tra i tanti sistemi e prodotti antizanzare presenti in commercio e scegliere quelli più efficaci.

Estate: relax, vacanze, divertimento... e ancora loro! Le tanto odiate zanzare, capaci di rovinarci le serate e i momenti più belli.

Fortunatamente, oggi abbiamo a disposizione una vasta scelta di rimedi e prodotti antizanzare, sia naturali sia chimici, in grado di allontanare o debellare questi fastidiosi insetti.

Consigliare la giusta tipologia di antizanzare non è sempre facile, perché la scelta dipende dall'ambiente, dallo spazio in cui viene usato, se esterno o interno, se ampio o ridotto, dall'utilizzo specifico e dalle condizioni particolari di ognuno.

In questo articolo cercheremo di darvi alcuni consigli e informazioni utili per scegliere l'antizanzare più adatto per voi, tra quelli presenti in commercio.

Rimedi contro le zanzare: insetticida o repellente?

Innanzitutto, occorre fare un po' di chiarezza sulla differenza tra insetticida e repellente antizanzare.

Spesso, infatti, si fa confusione tra i prodotti che servono a debellare gli insetti e quelli che, invece, hanno la sola funzione di tenerli lontani: sono entrambi efficaci ma, mentre i repellenti sono una soluzione momentanea, gli insetticidi chimici e quelli elettrici eliminano gli insetti, uccidendoli.

Come già detto, esistono tantissime soluzioni diverse, ognuna delle quali dev'essere valutata in base alle proprie esigenze.

Rimedi naturali contro le zanzare

I repellenti antizanzare, come spirali e bastoncini, candele e lanterne, rientrano tra i rimedi naturali contro le zanzare.

Gli antizanzare naturali, infatti, sfruttano la repulsione innata di questi insetti nei confronti di particolari essenze e profumi. Non si tratta dunque di soluzioni definitive ma semplicemente di prodotti che aiutano a tenerle lontane.

Sono utili soprattutto di sera, per tenere lontani gli insetti negli spazi aperti e, se posizionati strategicamente, funzionano piuttosto bene, ma bisogna sempre fare attenzione che siano attivi, perché non appena si spengono, l'effetto svanisce.

Il più noto di questi rimedi naturali è la citronella, la cui essenza viene spesso utilizzata per realizzare candele e olii, che mostrano una certa efficacia.

Anche madre natura ci fornisce armi contro le zanzare: vi ricordate il nostro articolo sulle piante antizanzare? Geranio, lavanda, calendula e piante aromatiche sono alcune delle piante che sprigionano un odore non gradito alle zanzare e che, se posizionate su balconi e davanzali, aiutano a tenerle lontane.
 

Antizanzare elettrici: le lampade antizanzare

Tra gli antizanzare di nuova generazione ci sono quelli elettrici, trappole per zanzare che funzionano senza principi chimici (o li utilizzano solo in minima parte), basando il loro funzionamento esclusivamente sulla fisica.

Questi "acchiappa zanzare" elettrici sono particolarmente efficaci e apprezzati, in quanto sicuri e atossici, dal funzionamento semplice e con un bassissimo coefficiente di rischio per altri insetti.

I migliori antizanzare: antizanzare elettrici SwissinnoGli antizanzare elettrici sono dispositivi che sfruttano la naturale attrazione delle zanzare per le luci, attirandole a sé con una lampada LED ad alta luminosità ma a basso consumo.

Nel momento in cui le zanzare si avvicinano, queste vengono uccise all'istante, intrappolate in una griglia ad alta tensione, oppure se optate per il modello di lampada con ventilatore, saranno risucchiate dal forte getto d'aria generato. 

IL CONSIGLIO DI BIA: le lampade antizanzare Swissinno, che trovate sul nostro sito web, disponibili in tre voltaggi differenti, a seconda dell'esigenza: 4W, 15W e 24W.

I migliori antizanzare da esterno: antizanzare per giardino

Tra i migliori antizanzare da esterno, esistono dei veri e propri trattamenti antizanzare per il giardino, che vi consentono di eliminare questi insetti in maniera efficace, su vaste aree e senza fatica.

Antizanzare Giardino: geyser nebulizzatoreGrazie a un nebulizzatore da giardino antizanzare, potrete tornare a godervi cene e feste nel vostro giardino per tutta l'estate.
Si tratta di un vero e proprio impianto antizanzare portatile a batteria, da sistemare in giardino. Basterà riempire il serbatoio con il liquido antizanzare scelto, impostare durata e frequenza dei cicli di nebulizzazione e allontanarsi.

IL CONSIGLIO DI BIA Geyser Nebulizzatore 12 L Li-Ion di Stocker disponibile sul nostro sito web. È dotato di tre ugelli nebulizzatori a 5 bar di pressione, per coprire un'area aperta fino a 120 m².
Inoltre, questo nebulizzatore antizanzare è indicato per qualunque trattamento, chimico o naturale.

Tra gli antizanzare liquidi da esterno più efficaci non vanno dimenticati i trattamenti larvicida che vanno ad eliminare il problema sul nascere.
L'habitat ideale delle zanzare, infatti, sono gli ambienti umidi e caldi, ed è proprio nelle vicinanze dei ristagni d'acqua che questi insetti trovano terreno fertile per riprodursi.

Antizanzare giardino: insetticida liquido larvicida

Si tratta di insetticida liquidi, pronti per l'uso, a base di un silicone che si propaga velocemente sulla superficie delle acque, formando un sottile film che non consente agli stadi giovanili delle zanzare di attaccarsi alla superficie dell’acqua per respirare.

IL CONSIGLIO DI BIA: Nexa larve di zanzare che trovate sul nostro sito web. 

Questo prodotto antizanzare, dalla formula rispettosa dell'ambiente e con un effetto che dura fino a quattro settimane, è l'ideale per le acque stagnanti, come laghetti, tombini, sottovasi, dove di solito si sviluppano le zanzare, ed è dotato di contagocce per facilitarne il dosaggio.

Insetticida antizanzare: prodotti chimici

Per le infestazioni più difficili e persistenti, a volte è necessario ricorrere all'uso di prodotti chimici.
Esistono moltissimi tipo di insetticidi chimici antizanzare, in forma liquida, gassosa o in polvere, ognuno dei quali viene utilizzato in base alle specifiche esigenze.

I prodotti in forma liquida, per esempio, vengono vaporizzati nell'aria e vanno a depositarsi sulle superfici, garantendo una copertura adeguata per diverso tempo, al pari di quelli gassosi che, però, oltre a essere maggiormente volatili, quindi meno duraturi, sono maggiormente inquinanti. Infine, gli insetticidi solidi in forma di polvere, si dimostrano molto efficaci, ma anche molto più pericolosi, soprattutto se in casa ci sono bambini o animali domestici che potrebbero accidentalmente ingerirli.

I migliori antizanzare: insetticida antizanzare kb nexa

L'uso di un insetticida chimico contro le zanzare va dunque valutato, non solo in funzione delle proprie esigenze specifiche, ma anche in base alla tossicità, ponendo sempre la massima attenzione alle modalità d'uso e alle avvertenze indicate sulla confezione.

IL CONSIGLIO DI BIA: Nexa Zanzare, disponibile sul nostro sito web.

Si tratta di un prodotto estremamente efficace, con un triplice effetto: stanante, abbattente e residuale.

 

Bene, ora siamo sicuri che grazie ai nostri consigli le vostre serate estive saranno salve e potrete godervi il vostro spazio esterno al riparo dall'attacco delle zanzare.

 

 

 


Lascia un commento

Attenzione! I Commenti verranno valutati prima di essere approvati e pubblicati