Le piante e fiori da balcone più resistenti al sole e al caldo

Le piante e fiori da balcone più resistenti al sole e al caldo

Temperature roventi e afa soffocante? Ecco quali sono le piante più resistenti al sole e al caldo, da scegliere per avere un balcone sempre fiorito e colorato durante la stagione estiva.

 

L'estate è una delle stagioni che amiamo di più, ma di anno in anno le temperature nei mesi estivi si fanno sempre più torride. Non tutte le piante sono adatte a questo clima e, se avete un balcone o un giardino particolarmente esposto, oppure se vivete in zone dal clima caldo, diventa fondamentale scegliere piante resistenti al sole.

In questo articolo vi consiglieremo bellissime piante da esterno resistenti al sole, che vi regaleranno cascate di fiori variopinti e tanto verde, e renderanno il vostro balcone un luogo bello e piacevole dove rilassarsi durante la bella stagione.

Piante e fiori da balcone: alcune accortezze 

Prima di passare ad elencarvi le piante più resistenti al caldo, vogliamo darvi qualche consiglio utile per la cura delle vostre piante durante i mesi più caldi.

Irrigazione

La giusta quantità d'acqua è la prima cosa per il benessere e la crescita delle nostre piante, soprattutto nei periodi più caldi dell'anno.
È importante però tenere presente che spesso non è sufficiente irrigare in maniera abbondante, anzi, questo potrebbe a volte essere controproducente e creare ristagni idrici che farebbero marcire le radici delle vostre piante. Assicuratevi dunque di irrigarle correttamente, ognuna in base alle proprie esigenze

Irrigate le piante con acqua a temperatura ambiente, né troppo calda né troppo fredda e fatelo nelle ore più fresche della giornata. Il momento ideale per annaffiarle? Il mattino presto, prima del sorgere del sole: la terra è ancora fresca ed è pronta a ricevere l'acqua.

Fate inoltre attenzione a non versare l'acqua direttamente su foglie e fiori, ma solo sul terreno. L'acqua sulla vegetazione infatti, seguita poi da caldo intenso, può causare alle vostre piante pericolosi stress idrici. 

Se volete approfondire l'argomento e saperne di più sui diversi sistemi di irrigazione delle piante, vi diciamo tutto nel nostro articolo, qui

Esposizione

La posizione che scegliamo per le nostre piante è importante per mantenerle belle e in salute, non soltanto in termini di esposizione al sole, ma anche di ambiente circostante.

Anche per le piante resistenti al sole, essere posizionate in una zona verde, circondate da un prato o dalla presenza di altre piante, renderà loro più facile sopportare il caldo torrido. Gli elementi naturali, come prato e vegetazione, infatti, tendono ad assorbire il calore, mitigando le temperature, al contrario del cemento che respinge invece i raggi solari moltiplicandolo. 

Purtroppo però, non tutti hanno a disposizione un giardino o uno spazio ideale per le proprie piante ed è per questo che vi diremo quali sono i fiori da balcone più resistenti al sole, che godranno del sole diretto per parecchie ore al giorno e sopporteranno le temperature più torride.

Pacciamatura 

La pacciamatura è una tecnica agronomica utilissima per dare sollievo alle nostre piante in caso di temperature particolarmente elevate, che consiste nel coprire il terreno alla base delle piante con materiali inerti, riducendo così l’evaporazione dell’umidità del suolo causata dal calore.

Per eseguire la pacciamatura si possono utilizzare svariati materiali, da quelli organici, come erba o corteccia che trovate anche sul nostro sito web, a quelli inerti, come argilla espansa o ghiaia, o ancora appositi teli pacciamanti, disponibili in commercio in fibre sintetiche o naturali. 

Fiori da balcone resistenti al caldo

Vediamo ora una selezione dei fiori più resistenti al sole, che saranno particolarmente adatti per il vostro balcone o terrazzo.

Gaillardia fiore da balcone resistente al sole

Gaillardia 
Tra le piante più resistenti al mondo, la Gaillardia è un'erbacea perenne appartenente alla famiglia Asteraceetra. Ha un comportamento tappezzante, produce piccoli tappeti simili all'erba e fiori solitari, dallo stelo sottile e a forma di margherita, con petali dalle diverse tonalità di arancio. Ha bisogno di molto sole e non teme la siccità, si adatta a qualsiasi tipo di terreno, purché ben drenato, e va innaffiata all'incirca una volta alla settimana, ma solo se il terreno è completamente asciutto.

 

Ibisco, fiore resistente al sole e al caldo

Hibiscus 
L'Ibisco è una pianta di origine tropicale, appartenente alla famiglia delle Malvacee. È molto ricercato come pianta ornamentale per la per la bellezza dei suoi fiori dalla forma a imbuto e dai colori accesi, nei toni del rosso, giallo, bianco e arancione. Regala abbondanti fioriture da giugno a settembre, sopporta molto bene la luce diretta del sole e le alte temperature estive, ma ha bisogno di essere innaffiato tutti i giorni, in modo da mantenere il terriccio umido, ma facendo molta attenzione ai ristagni idrici.

Pentas, fiori da balcone resistenti al sole

Pentas
Conosciuta anche come "Fior di stelle" o "Stella egiziana" per la forma dei suoi fiori, la Pentas lanceolata è una pianta originaria dell'Africa che ama il caldo e potrete coltivare in pieno sole. Va annaffiata regolarmente, più o meno tutti i giorni in estate, soprattutto se coltivata in vaso. Tuttavia, prima di procedere all'irrigazione controllate l'umidità del terreno e rimandate se sentite che è ancora umido. 
La fioritura abbondante e continua della Pentas attira farfalle, api e altri insetti utili.


Passiflora, pianta resistente al sole

Passiflora 
È una pianta rampicante dai fiori spettacolari, vive bene sia in vaso che in terra ed è perfetta per adornare spalliere, pergolati o siepi. Grazie ai suoi particolari viticci "a molla", i suoi rami si arrampicano rapidamente e producono moltissimi fiori, grandi e colorati per tutta la stagione estiva. Sopporta bene il caldo, ma per fiorire ha bisogno di irrigazioni abbondanti.

 

Fiori da balcone resistenti al sole: lantana


Lantana
Originaria delle zone tropicali dell’America e dell’Africa, la Lantana cresce spontanea anche in Sicilia e Sardegna. Si fa notare per i suoi fiori a trombetta, raggruppati in mazzetti e di colori molto accesi, come rosso, giallo, bianco e arancione.
Resiste benissimo alla siccità ed è la pianta ideale per un terrazzo esposto, poiché per crescere bene ha bisogno dei raggi diretti del sole e di essere innaffiata con regolarità
 

Piante resistenti al sole con poca acqua

Sole e temperature elevate non sono l'unica minaccia al benessere delle nostre piante, durante la stagione calda. Le estati sempre più torride, infatti, impongono un giusto e doveroso risparmio di acqua. E poi come la mettiamo con le partenze per le vacanze? 

Ecco dunque una lista di piante che, non solo prosperano in pieno sole, ma lo fanno con pochissima acqua

Sedum, pianta resistente al sole con poca acqua

Sedum
Il Sedum è la pianta ideale se volete abbellire il vostre balcone durante la stagione estiva. Grazie alle sue foglie carnose, capaci di immagazzinare acqua, prospera anche in condizioni di estrema siccità, e vi regalerà abbondanti fioriture anche se vi dimenticherete di annaffiarla.
Fate attenzione ai ristagni idrici e piantatelo in un vaso ben drenato, con uno strato di argilla sul fondo.

 

Glicine: pianta resistente al sole con poca acqua

Glicine
Splendido rampicante che abbellisce giardini e pergolati con le sue cascate di fiori viola raggruppati in grappoli.
È una pianta semplicissima da coltivare: vi basterà posizionarla al sole, sopra un sostegno solido e non vi richiederà particolari cure.
Sopporta bene la siccità, grazie al suo ampio apparato radicale, capace di attingere acqua e tutte le sostanze nutritive di cui ha bisogno dagli strati più profondi del terreno.

 

Bougainvillea: fiore da balcone resistente al sole con poca acqua

Bougainvillea
Lunghe e bellissime fioriture da giugno a ottobre e la piacevole visita di farfalle e insetti utili: ecco cosa vi aspetta se sceglierete la Bougainvillea per abbellire il vostro balcone. È una pianta rampicante che sopporta bene lunghi periodi di siccità e deve essere annaffiata soltanto quando fa molto caldo. 
Vi consigliamo di coltivarla in un vaso capiente e di fornirle una griglia su cui si possa arrampicare.

 

Zinnia: fiori da balcone resistenti al sole con poca acqua

Zinnia
È una pianta appartenente alla famiglia delle Asteracee, originaria dell'America del Nord e del Messico. Ne esistono di tantissimi tipi e diverse dimensioni, con fiori piccoli o molto grandi, in miscugli di colori vivaci o più tenui, molto graditi ad api e farfalle.
La Zinnia ama il caldo e il sole e sopporta bene anche l'estate più torrida. La posizione ideale per lei è in pieno sole e ventilata. Non sopporta invece il freddo e i ristagni idrici.

 

Fiori resistenti al sole con poca acqua: gazania

Gazania
Questa pianta di origine africana produce bellissimi e vistosi fiori che per sbocciare hanno bisogno di molto sole, caldo e terreno quasi asciutto. Con un clima soleggiato, la Gazania fiorirà anche a settembre e ottobre.  È una pianta perfetta per abbellire anche i balconi piccoli, perché occupa poco spazio e si trova in tanti colori, giallo, rosso o arancione, a seconda della specie di appartenenza. Facilissima da curare, ha bisogno di poca acqua e poco concime


Portulaca: piante da balcone resistenti al sole con poca acqua

Portulaca
Tanto sole e poca acqua
: questa la ricetta per fare felice la Portulaca e godere delle sue fioriture colorate. Non è un caso, infatti, che questa pianta cresca spontaneamente nei luoghi più aridi e soleggiati.
Se volete mantenerla bella e in salute dunque, bagnatela poco e non di frequente. Fornitele un terreno povero e arido e mettete qualche sassolino sul fondo del vaso, per garantire il drenaggio dei liquidi in eccesso ed evitare ristagni.

 


Bene, ora che avete una lista di piante e fiori resistenti al sole, la gara al balcone più bello dell'estate può cominciare! 

 

 


Lascia un commento

Attenzione! I Commenti verranno valutati prima di essere approvati e pubblicati